Basket, C Dil.: Nika-Gela 70-71

Nika-Gela 70-71
Palasport di Acireale, 14 novembre, 18:00

Nika Acireale: Marzo 6,Ravazzani 16, Campi 17,Russo 2, Casiraghi 15, Volcan,Signorelli,Cantone,Cabass 14,Scudero.All.re:Foti.
Basket Gela: Paganucci 11,Stamilla,Festino 10,Saccà 19,Mammano 5, Verzì 6,La Cognata 4,Contaldo 16,Cosimo.All.re:Tarquini.
Arbitri: Rossini e Coffetti di Bergamo.
Parziali: 23 a 22. 11 a 9. 18 a 18. 18 a 22.
Note: Acireale Tiri da due:20 su 44.Tiri da tre:6 su 21.Tiri liberi:12 su 19. Rimbalzi difesa 28.Rimbalzi attacco 12.Palle perse:15. Recuperate:11.Stoppate subite :2.Assist:6.

A due turni dalla fine del girone di andata la Nika Basket Acireale trova ancora la sconfitta per un punto, 70 a 71, contro il Basket Gela, ed ancora in casa al Palazzetto di Corso Italia, che in questa stagione non ha ancora visto la vittoria degli atleti di coach Foti. Una sconfitta maturata non solo alla fine; a gara finita e sotto di due punti Gabriele Campi, subendo fallo ,si è guadagnato i due tiri liberi del possibile supplementare segnando solamente il primo e sbagliando il secondo; ma durante tutto l’arco della contesa dove Acireale a tratti andava sopra di sei, sette punti non riuscendo a chiudere definitivamente il match.Merito anche dei vari Contaldo, Saccà e Festino pronti ad approfittare degli errori altrui ed a ricucire lo strappo.Basti solo vedere come nel terzo quarto, avanti di sei, gli acesi riescono a sbagliare quattro tiri liberi consecutivi.Bravo dunque Gela a prendere poi alla fine quei quattro punti di vantaggio risultati determinanti.Il prossimo turno, prima della sosta natalizia, la Nika Basket Acireale giocherà in trasferta Domenica 21 Dicembre al Palazama di Ragusa contro la Nova Virtus Ragusa che in questo momento sta viaggiando come la Freccia Rossa di Trenitalia che pochi giorni fa ha inaugurato l’alta velocità.

USBA