Basket, C2/m: Edil Tomarchio-Gad Etna 78-56

Larga vittoria dell’acese San Luigi sui catanesi del Gad Etna.

Edil Tomarchio-Gad Etna 78-56
Istituto San Luigi di Acireale, 22 novembre, 19:00

Edil Tomarchio Acireale: Vigo 6, Catalano 7, Foti, Prudente 7, Rapisarda 2, Fraticelli 3, Russo, Marletta 26, Spadaro 8, Palma, Garozzo, Vetrano 19. All.: Nicolosi.
Gad Etna Catania: Anselmi 2, Petrone, Pennisi 1, Borzì 13, Mazzerbo 10, Caltabiano 6, Mauceri 8, Orlando, Testa 16, Scornavacca, Arena. All.: Vergani.
Arbitri: Sansone di Palermo e Cucè di San Piero Patti.
Parziali: 22-17, 50-31, 63-46.

Vince e straconvince la Edil Tomarchio di coach Nicolosi, che in un colpo si porta a casa i due punti ed una prestazione da leccarsi i baffi. Alla vigilia il tecnico acese aveva chiesto ai suoi massimo impegno e concentrazione e così è stato sin dalla palla a due.

Dura solo il primo quarto di gioco la resistenza dei “gaddini” allenati da coach Tato Vergani. Nel secondo parziale, infatti, la formazione di casa prende con decisione il largo e va al riposo lungo in vantaggio per 50-31.Nel terzo periodo, nonostante una timida reazione del quintetto ospite, la musica non cambia affatto. I ragazzi diretti dal tecnico Carmelo Nicolosi non si distraggono e riescono a gestire bene il possesso della palla.

Troppo forti i sanluigini ieri sera per il Gad Etna,troppo in palla i pivot biancoazzurri per chiunque avesse sfidato la Edil Tomarchio. Se Vetrano ormai è garanzia di doppia cifra a rimbalzo e a punti (e in campo si fa rispettare e sfrutta al massimo i suoi centimetri), ieri sera a stupire la platea è stato FantAntonio Marletta, ex Virtus Catania e Grifone Catania, capace di mettere su una prova da 26 punti e 11 rimbalzi. L’ala acese fa la differenza, sfoderando una prestazione maiuscola sotto canestro. Plauso anche alle guardie Vigo,Rapisarda e Catalano,che hano sciorinato una serie infinita di assist,tanto per condire la gara di quel tanto di specialità. Tra gli ospiti buona la prova di Borzì,giocatore chiave per gli schemi di coach Vergani,il solo a reggere l’urto dei pivot biancoazzurri insieme a Testa (16 punti), che ha offerto una prova importante.

Adesso l’attenzione di tutto l’ambiente acese è rivolto al prossimo impegno di campionato,quando la Edil Tomarchio sarà impegnato nella difficilissima trasferta di Mascalucia,contro l’ostica Mens Sana di coach Giorgianni. I rossazzurri, invece, cercheranno un pronto riscatto sabato pomeriggio. Tra le mura amiche, il Gad Etna riceverà la visita del Basket Melilli nell’ottava giornata del girone d’andata.

Giuseppe Vitale (ufficio stampa San Luigi)
Umberto Pioletti (ufficio stampa Gad Etna)
Ndr: i tabellini dei due comunicati stampa differivano nei punti; si è tenuto fede all’addetto stampa del San Luigi per i punti dei padroni di casa, a quello del Gad Etna per gli ospiti.