Basket, B Dil.: Bernalda-Virauto 80-71

Virauto Ford Catania: s’interrompe a Bernalda la serie positiva

Bernalda-Virauto Ford 80-71
PalaCampagna di Bernalda, 23 novembre, 18:00

Cestistica Bernalda: Filloy 18, Carpineti 4, Gabrielli, Ferrucci, Di Giacomo, Azan 2, Albana, Russo 23, Faggiano 12, Rossipose 21. All. Brogialdi.
Virauto Ford Catania: Catotti 2, Di Masi 3, Degregori 15, Consoli 14, Saccà 2, Basile, Naso 5, De Luca, Rolando 17, Trevisan 13. All. Borzì.
Arbitri: Ascone e Mancini.
Parziali: 30-18, 42-41, 59-59.

Si ferma a quattro la serie di vittorie consecutive per la Virauto Ford Catania. Il quintetto rossazzurro s’arrende al Bernalda al termine di un match combattuto e a tratti equilibrato. Non è dei migliori l’approccio alla gara da parte della squadra di coach Pippo Borzì. Il materano Russo sotto le plance la fa da padrone, mentre Trevisan e compagni sembrano contratti e poco concentrati. Nel secondo parziale si vede la “vera” Virauto Ford Catania, Rolando gioca da par suo e capitan Trevisan da un saggio della sua classe mettendo la difesa locale in ambasce. Nel terzo tempino etnei in palla,ma Bernalda è un osso duro e Rossipose, Faggiano e Filloy sono davvero difficili da contrastare. A 6’ dalla fine la partita è in perfetta parità, 62-62, i rossazzurri (in campo gli esordienti Di Masi e Basile) sembrano potersela giocare e si pregusta già l’ennesima impresa ma non è così.Il cinismo e la precisione del materano Russo in fase d’attacco fanno la differenza e per la Virauto Ford Catania si materializza la terza sconfitta stagionale. Un incidente di percorso,una battuta d’arresto fisiologica. Da domani si penserà al Basket San Severo, una delle corazzate del campionato e prossimo avversario dei catanesi.

L’addetto stampa – Andrea Rapisarda