Basket, D/m: Azzurra-RomaNord 63-52

L’Azzurra batte la Roma Nord al termine di una partita equilibrata ma ben controllata dalla squadra belpassese.

Azzurra-Roma Nord 63-52
Palestra di Belpasso, 12 gennaio, 20:30

Azzurra Belpasso: Rasà 10, Nicolosi, Bonfiglio, Valora 4, Catania 17, Viro, Morelli 18, Corbi, Motta, Tallarico 14. All.: Liguori.
Roma Nord Riposto: Saggese 10, Torrisi 8, Santoro 20, Bontempo, Cacciola, Rapisarda 14, Calì, Tornitore.
Arbitri: Greco e Alessandrello di Ragusa.
Parziali: 14-11, 19-11; 17-15, 13-15.

L’Azzurra Belpasso si conferma la sorpresa del girone C della Serie D siciliana conquistando la terza vittoria consecutiva ai danni del fanalino di coda Roma Nord Riposto. La squadra ospite, che si è presentata con soli sette giocatori a causa dei malanni di stagione, ha visto in campo anche l’allenatore Donato Saggese, che peraltro è stato l’unico a lasciare il parquet prima del tempo per aver raggiunto i cinque falli.

La squadra di Gerardo Liguori parte timidamente, lasciando agli ospiti lo spazio per portarsi avanti con il punteggio. Ai canestri di Santoro, però, risponde Gianfranco Morelli con due triple consecutive che raddrizzano il risultato fino al 14-11 dei primi 10′. A quel punto, l’Azzurra ha già un piccolo vantaggio che continua a gestire dilegentemente per tutta la gara.

L’unico che sembra poter cambiare le sorti dell’incontro è proprio il numero 11 ospite, Santoro, che però viene ribattuto colpo su colpo dall’altro 11, Catania, che in tandem con Tallarico firma il massimo vantaggio (+11) alla fine del primo tempo. Gli ultimi due periodi sono più tirati e meno spettacolari. I falli aumentano, dall’uno e dall’altro lato, le azioni sono meno costruite. Un’altra tripla di Morelli chiude virtualmente il risultato. Saggese riprova a riaprirlo rispondendogli a tono, ma con la sua uscita la Roma Nord si spegne lentamente.

R.B.C.