Basket, C2/m: Gad-Cocuzza 82-57

Il Gad Etna sgretola con una prova maiuscola la Peppino Cocuzza di San Filippo del Mela.

Gad-Cocuzza 82-57
PalaGalermo di Catania, 27 gennaio, 17:30

Gad Etna Catania: Arena 9, Basile 12, Borzì 3, Caselli 6, Cilia 2, Di Masi 23, Di Stefano 2, Esposito 15, Testa 3, Torrisi 7, Guastella ne, Mangano ne. All.: Borzì.
Cocuzza San Filippo: Pizzuto 10, Vento 2, Mobilia 8, Bartolone 8, Urso 9, Sgarlata 10, Coppolino 8, Augimeri ne, Russo ne. All. Baldaro.
Arbitri: Imbergamo e Manuele di Caltanissetta.

Splendida vittoria del GAD Etna ieri sera al Palagalermo contro i più quotati avversari del Peppino Cocuzza di S. Filippo del Mela. I ragazzi di coach Borzì hanno offerto una delle migliori prestazioni dell’anno riuscendo a dominare dall’inizio la squadra messinese. Alla fine del primo quarto infatti il punteggio dice 18-9 mentre alla boa di metà gara il GAD è avanti di 20 sul 39-19. Nel terzo periodo i ragazzi di coach Baldaro provano a rientrare ma riescono a risalire solo fino al -14 mentre nell’ultima frazione di gara la compagine di casa riprende a macinare gioco e canestri mantenendo un vantaggio intorno ai 20 punti che diventano 25 alla fine della gara.

Fra i padroni di casa in evidenza i giovani Arena, tre bombe su quattro tentativi, e Basile per nulla intimidito di fronte a Sgarlata oltre ai più esperti Esposito e Di Masi. Per quanto riguarda gli ospiti il solo Pizzuto prova a metterci un pò di cuore mentre tutti gli altri vanno incontro ad una giornata storta. Non è certamente questa la squadra che fino a ieri aveva perso solo con le prime tre della classifica e con uno scarto massimo di 10 punti.

Il GAD Etna che con questa vittoria resta attaccato alla ottava posizione in classifica, continua a far provare ai suoi tifosi brividi da montagne russe. Prestazioni come quella di ieri o come quella con il Grifone si alternano a brutte sconfitte (una per tutte ad Adrano) o momenti di buio totale come il primo quarto a Siracusa che da solo è sufficiente a compromettere la gara. Già dalla prossima settimana potremmo cercare di capire qual è il vero GAD. Al Palagalermo (17:30) si presenterà infatti la fortissima Nika Acireale.

Simone Motta