Basket, P/m: Energy-EuroVirtus 51-67

L’EuroVirtus riscatta la pesante sconfitta di Paternò vincendo in casa dell’Energy Club, che lotta ma è in crisi.

Energy-EuroVirtus 51-67
Catania (PalaZurria), 07.12.07, 18:00

Energy Club Catania: Ruggieri 3, Lombardo 3, Meli 2 (k), Guerra 8, Benina 3, Lo Certo II 20, Papotto 2, Di Grazia 5, Casicci 5, Quartarone. All.: Alonzo.
EuroVirtus Battiati: Consoli 14, La Fauci 13, Remmama 2, Chiara, Amato 14, Dimino 2, Milluzzo 4, Ghargozloo, Rizzo, Lo Faro 18 (k). All.: Finocchiaro.
Arbitri: Tiziana Luca (Catania).
Parziali: 11-9, 9-23; 21-15, 10-20.
Spettatori: 10 circa.

casicci2008.jpg Cos’è che manca? Questa volta la partenza è decente, l’Energy mantiene il vantaggio per tutto il primo tempo. L’EuroVirtus, però, l’aspetta al varco e piazza la zampata nel secondo periodo, grazie alle triple di La Fauci, micidiale dai 6,25. La squadra di mister Finocchiaro allunga fino al +14, per poi farsi recuperare da undici punti consecutivi di Domenico Lo Certo.

Nell’ultimo periodo, la squadra di casa molla. Inspiegabilmente, perché anche il rientrante Guerra, assente da oltre un anno, suona la carica e sembra che il recupero sia lì ad un passo. E invece no. A quattro minuti dal termine Lo Faro segna la tripla della sicurezza, entrano tutte le riserve e la partita si chiude con la vittoria dell’EuroVirtus di 16 punti.

Nella squadra di casa, è stato ottimo il rientro di Guerra, che ha giocato quasi tutta la partita, e la prestazione di Casicci, in tre minuti una tripla e un canestro da due. Deludente il resto della squadra, con Meli che si divora tutto ciò che di buono costruisce in tandem con Lo Certo.

Roberto Quartarone