Premiazione al teatro Sangiorgi

Dopo il successo dello scorso anno ritorna il Premio Mediterraneo per la Cultura, che si terrà sabato 27 ottobre al Teatro Sangiorgi di Catania.

lok063.jpg Durante presentazione al palazzo centrale dell’Università sono stati dati i nomi dei premiati delle due sezioni, produzione e traduzione letteraria. La giuria internazionale del “Premio Mediterraneo per la Cultura” – composta da Sarah Zappulla Muscarà, Annamaria Andreoli, Dominique Budor, Vicente González, Domenico Tempio ed Enzo Zappulla – promosso da Archigen, alla seconda edizione, ha conferito il premio a Elisabetta Sgarbi, direttore editoriale della Bompiani, per il complesso della sua prestigiosa attività ed in particolare per la regia del cortometraggio “Apparizioni-Mathias Gruewald”? con testi di Giovanni Reale, uno dei massimi studiosi del pensiero antico, che sarà presente alla manifestazione con Mario Andreose, direttore letterario del Gruppo RCS Libri.

Premiata pure Myriam Tanant, ordinaria di Arti dello Spettacolo nell’Università di Paris-Sorbonne Nouvell, cui è stato affidato l’incarico di tradurre e pubblicare in lingua francese il teatro di Stefano Pirandello, figlio primogenito di Luigi, edito dalla Bompiani. Alla cerimonia di premiazione, che avrà luogo sabato 27 ottobre alle 18.30, al Teatro Sangiorgi di Catania, prenderanno parte anche i premiati della prima edizione, Giuseppe Bonaviri, di cui sarà presentata la traduzione in spagnolo del romanzo “Il fiume di pietra”?, e Silvana Grasso.

dott.Andrea Tricomi