Voglia di socialità

Il concerto del 13 maggio per l’inaugurazione di piazza Vincenzo Bellini a Catania ha riportato in piazza migliaia di persone dopo molto tempo. La città ha voglia di socialità e l’orchestra del conservatorio, Luca Madonia, Agata Lo Certo e i Brigantini la hanno riportata alla ribalta.

È passato tanto tempo dall’ultima festa di piazza in città. Quest’ultima del 13 maggio è stata asettica, solo all’insegna dello stare insieme senza colori politici, senza baciamano a chi ha concesso quegli spazi e quell’occasione. C’è stata solo la voglia di stare insieme. Di rivedersi tutti al di fuori degli stereotipi dei gruppetti virtualmente rivali nella moda, nelle tendenze e nei luoghi frequentati.

C’è stata solo voglia di piazza: luogo di tutti, dove le identità si confrontano civilmente e ci si rivede increduli con vecchi amici, compagni di scuola, amori dimenticati. Si scopre però anche qualcuno che non c’è più.

Il presentatore della serata ha lanciato un messaggio all’amministrazione comunale: la disponibilità dei gruppi ad esibirsi per la città solo se gliene viene data la possibilità. La piazza ha applaudito approvando. E ora aspettiamo tutti una risposta: si può stare insieme in piazza solo per rilassarsi e divertirsi!
Salvatore Quartarone