Notizie da Expobit 2005, «Mai più all’Expobit»

La delusione di un commerciante all’ingrosso, che spiega le cause del fallimento di un evento che avrebbe meritato ben altri risultati.
di GiBy e Roberto Quartarone

Quarto e ultimo giorno di Expo Bit. Per tirare le somme del Salone Euromediterraneo dell’ICT e dell’Elettronica di Consumo siamo andati a parlare con i protagonisti, i commercianti. Se, da un lato, quelli che si occupano delle vendite al dettaglio hanno ottenuto dei discreti risultati (molti stand hanno offerto delle promozioni molto competitive e il pubblico ha risposto molto positivamente), gli imprenditori che hanno puntato sul contatto con altri commercianti o hanno cercato delle innovazioni per il loro business sono rimasti molto delusi. “Abbiamo sofferto grosse perdite rispetto a quanto abbiamo investito – ci ha svelato un deluso operatore -. A noi interessa il contatto con i rivenditori. E qui non se n’è visti.” Rispetto alle edizioni passate dello SMAU cos’è cambiato? “Nel 2002, la novità; dell’evento portò moltissima gente, e soprattutto moltissimi addetti ai lavori. Non venivano solo da Catania, ma anche dal resto della Sicilia, dalla Calabria e perfino dal Nord. Oggi neanche i commercianti catanesi sono intervenuti! Questa situazione naturalmente ci danneggia non poco: la maggior parte degli stand qui presenti si occupano dell’ingrosso e senza un pubblico a cui offrire i nostri prodotti non abbiamo raggiunto i nostri scopi.” A cosa si deve, secondo voi, questo calo di presenze? “Soprattutto alla mancanza di innovazione. Bisogna proporre qualcosa di nuovo e realizzabile perché i commercianti possano interessarsi a quest’evento. E qui non c’è nulla di nuovo. Secondariamente, la pubblicità è stata più che insufficiente: l’inaugurazione di Etnapolis ha distratto tutti i media dall’Expobit e nessuno si è preoccupato di evitare questa concomitanza.” 5€ le sembra un prezzo adeguato per l’ingresso? “Ripeto, questo evento in teoria non è fatto per i normali clienti, ma per i commercianti. Chi deve trarre un guadagno dall’Expobit non ha problemi a pagare una simile somma.” Secondo lei questo evento può risollevarsi? “No, il declino sembra inesorabile. L’anno scorso è andato veramente male, quest’anno è stato addirittura peggio.” Ritornerà l’anno prossimo? “Sono sempre stato presente, ma l’anno prossimo non lo farò sicuramente.”