Domenica si torna in casa contro il VeneziaI precedenti sorridono ai rossazzurri: 5 vittorie su 11 partite in casa

Domenica 9 gennaio 2005 alle 15.00 è prevista la sfida ufficiale numero 23 tra il Catania Calcio e il Venezia Associazione Calcio.
L’ultima partita al Massimino è stata disputata il 25 gennaio 2004 e si concluse 3-0 per i rossazzurri davanti a quasi novemila spettatori. Segnarono Giuseppe Mascara al 49′, Lulù Oliveira al 61′ e Carlo Taldo all’85’. Matricciani e Colantuono schierarono: Quizzi, Diliso, Stendardo, Terra, Giallombardo, Fini, Grieco (75′ Genevier), Béhi, Mascara (87′ Sturba), Oliveira (80′ Berrettoni), Taldo. Gregucci rispose con Soviero, Orfei, Grassadonia, Giubilato, Maldonado, Brellier, Anderson, Amerini (65′ Manetti), Poggi (68′ Gonzales), Babù (59′ Miramontes), Biancolino. Arbitrava Giannoccaro di Lecce.
La prima partita è stata giocata a Venezia il 19 novembre 1950. I 7000 tifosi che accorsero allo stadio videro i lagunari vincere per 2-1, reti di Broccini (10′), Guido Klein (29′) e Vergazzola (58′). Il Catania di Politzer e Marini schierava: Finocchiaro, Pistone, Molon, Brondi, Messora, Fusco, Garavoglia, Gavazzi, Klein, Randon e Toncelli. I veneti schieravano: Milanese, Ferron, Patti, Cauzzo, Lucchi, Leduc, Nordio, Broccini, Vergazzola, Nidalich e Degano.

L’ultimo pareggio a Catania risale al 1967-68, con uno scialbo 0-0. L’ultima sconfitta è lo 0-2 a tavolino del 17 maggio 2003: conclusasi 2-0 sul campo (reti di Oliveira al 36′ su rigore e al 46′), il risultato venne sovvertito dalla CAF (nell’ambito del famoso “Caso Catania”) per la posizione irregolare di Grieco.
Il “vecchio” Catania ha incrociato il Venezia nella stagione 1936-37. Quell’anno, le due formazioni conclusero alla pari (con Messina e Pro Vercelli) al 13° posto: per evitare la retrocessione, si rese necessario un girone di spareggi. Le squadre conclusero tutte a sei punti (3 vittorie, 3 sconfitte) e si passò agli scontri diretti: il Catania perse prima a Palermo contro il Messina 2-0 e poi, l’11 luglio 1937 a Roma, contro il Venezia per ben 4-0.
Tornando ad oggi, David Giubilato e Damian Macaluso Rojas (entrambi 7 presenze nel 2000-01) sono due ex catanesi che giocato in maglia arancio-nero-verde; il solo Fabio Firmani (21 presenze nel 2002-03) rappresenta invece gli ex veneziani in maglia rossazzurra.
Il Venezia è una squadra giovane ma poco convincente: l’ultimo posto in classifica lo dimostra. Il Catania ha perso malamente a Modena e spera di riscattarsi in casa.